Prodotti

Test kit INDISPENSABILI per analisi acque

  Cod. D.28.001
Conoscere le caratteristiche chimiche delle acqua di un laghetto è di fondamentale importanza

TEST KIT INDISPENSABILI

Scubla offre una linea completa di test kits e strumenti per l'analisi delle acque, perchè conoscere le caratteristiche chimiche delle acque di un laghetto o di un allevamento e prenderne regolarmente nota è di fondamentale importanza.

Quando fare le analisi.
Durante l'avviamento di un nuovo laghetto si consiglia di fare dei controlli ogni giorno, fino a quando i valori dei parametri analizzati si avvicinano alla normalità. Successivamente bastano controlli settimanali, fino a che il sistema si è stabilizzato.   Un laghetto già in equilibrio e con pesci in buona salute dovrebbe essere analizzato almeno una volta al mese.
Solamente quando notate qualcosa fuori dall'ordinario, e ai cambi di stagione, è consigliabile eseguire qualche controllo aggiuntivo.
Come sempre, prevenire è meglio che curare! Un semplice test, al momento giusto, può impedire che un problema minore possa diventare una catastrofe.

 

TEST KIT PHTest Kit ph

Un valore del pH compreso fra 6 e 8,5 è accettabile per la gran parte degli organismi dei laghetti.
Il valore del pH è in stretta relazione con la tossicità dell'ammoniaca e dei nitriti, perchè ogni aumento di 1 punto del pH sopra il 7 fa aumentare di 10 volte la loro tossicità.  I valori inferiori al 7 sono considerati acidi. Calcare e bicarbonato di sodio fanno aumentare il pH.
Valori superiori  8,5 causano sicuro stress ai pesci, li fanno ammalare, e possono essere causati da muretti e manufatti in cemento e malta di calce, molto tossici se a diretto contatto con l'acqua.
Se il pH della vostra acqua di rubinetto  è alto, invece delle koi consigliamo di tenere pesci più adatti per il vostro  stagno, come i pesci rossi comuni, gli Shubunkin, o i pesci rossi cometa, che possono tollerare livelli di pH più elevati.

Per acqua dolce o marina.
Valori  misurabili da 5 fino a 10. 
50 misurazioni

CODICE DESCRIZIONE
D.28.001
Test kit pH 3353

TEST KIT AMMONIO Test kit ammonio

Per sapere quanto l'ammonio  è dannoso per i pesci, voi dovete conoscere la sua concentrazione, il valore del pH e la temperatura: ad esempio, un livello di ammonio totale di 10 mg/l può non essere pericoloso per la trota a pH 6,0, ma la stessa concentrazione potrebbe essere mortale a pH 7.
Questo test misura l'ammonio totale, che è composto sia dall'ammonio ionizzato NH4+  non tossico, che dalla forma non ionizzata NH3, molto tossica. La proporzione tra i due tipi è variabile. La forma tossica aumenta in proporzione all'aumentare della temperatura e/o del pH. L'ammonio è un derivato del metabolismo delle proteine contenute nel mangime, e circa il 10% delle proteine del mangime va a finire nell'acqua sotto forma di ammonio. Questo indispensabile test richiede solo 5 minuti, e misura concentrazioni da 1 a 8 mg/l.
 
Per acqua dolce o marina.
Valori  misurabili da 0,2 fino a 3 ppm (parti per milione). 
50 misurazioni

CODICE DESCRIZIONE
N.28.002 Test kit ammonio 3351-01

TEST KIT NITRITI Test kit nitriti

I nitriti sono stati chiamati "il killer invisibile", sono un derivato del ciclo dell'azoto, e spesso sono causati da una eccessiva alimentazione o da scarsa pulizia e ossigenazione.
Anche se l'acqua appare limpida, i nitriti non possono essere visti a occhio, ma sono mortali anche a bassissime concentrazioni, dell'ordine di 0,25 ppm. I pesci piccoli mostrano per primi sintomi di irritabilità, si sfregano, saltano o sfiorano tutta la superficie del laghetto, perchè i nitriti favoriscono l'attacco di parassiti, impediscono l'ossigenazione del sangue e danneggiano il sistema nervoso, il fegato, la milza e i reni. Anche concentrazioni più basse ma continuative  possono causare gravi danni nel lungo periodo, quindi è importante ridurne al più presto la concentrazione.
Spesso si sviluppano dei picchi con concentrazioni molto elevate di nitriti, di breve durata, durante il periodo di avviamento di un nuovo laghetto, o durante le manutenzioni e le pulizie dei filtri e dei fondi, e anche in questi casi le conseguenze possono manifestarsi anche con mesi di ritardo. Una indicazione che il pesce ha subito una grave intossicazione da nitriti sono i bordi delle branchie, rivolti verso l'esterno e non appiattiti rispetto al corpo del pesce.

Per acqua dolce o marina.
Valori  misurabili da 0,02 fino a 0,3 ppm. 
50 misurazioni

CODICE DESCRIZIONE
N.28.003 Test kit nitriti 3352


TEST KIT TEMPERATURA Termometri a pozzetto e analogico

I nostri termometri sono molto accurati e affidabili. Manteneti i vostri laghetti alla giusta temperatura e avrete dei pesci e delle piante in salute.
Il metabolismo dei pesci rallenta moltissimo durante l'inverno, rendendo inutile e dannoso alimentarli al di sotto dei 4°C: (39°F).
Il termometro è pertanto molto utile per stabilire un corretto regime alimentare.

Alimentazione in rapporto alla temperatura 
inferiore a 10°C     non alimentare
10 - 15,5 °C                 2 - 4 volte alla settimana
15,5 - 29,5 °C         2-4 volte al giorno
sopra i 30 °C        non alimentare

In tutti i casi, alimentare solo quando il pesce consuma il mangime in circa 10 minuti.
Rimuovere il mangime non utilizzato entro 1 ora.

Termometro digitale TEMP-5:
range di temperatura: -50,0.... 199 °C
risoluzione: 0,1 °C
accuratezza ±0,2°C

Termometro a pozzetto:
range di temperatura: -5.... 50 °C
risoluzione: 0,5 °C

CODICE DESCRIZIONE
D.01.400 Termometro digitale Temp 5
D.01.200 Termometro analogico con pozzetto