Prodotti

Stazioni di pompaggio

  Cod. B.00.000
Scubla fornisce soluzioni e prodotti per i problemi di gestione delle acque, con la progettazione e costruzione delle attrezzature più efficienti ed affidabili

Scubla Aquaculture, assieme alle sue consociate, fornisce soluzioni e prodotti per i problemi di gestione delle acque nei seguenti settori applicativi:

  • Acquedotti;
  • Acquacoltura;
  • Allevamenti ed agricoltura;
  • Industria;
  • Impianti di bonifica e irrigazione;
  • Controllo delle inondazioni;
  • Impianti di trattamento delle acque reflue;
  • Impianti per biogas;
  • Cantieri edili, miniere, gallerie.


Applichiamo il nostro impegno e la nostra capacità ingegneristica e costruttiva nella progettazione e nella costruzione delle attrezzature più efficienti ed affidabili, provvedendo anche alla loro posa in opera, in Italia e all'estero.

Un catalogo completo di prodotti, scelti fra il meglio della produzione mondiale o realizzati su misura, rispecchia la capacità di innovazione della Scubla Aquaculture nella sua offerta di soluzioni per la gestione delle acque.

Tra questi:

  • Oltre 200 modelli di pompa;
  • Tubi in polietilene fino al diametro di 1600 mm;
  • Realizzazione di pezzi speciali in inox e polietilene;
  • Impianti di sterilizzazione ad ultravioletti;
  • Impianti di ozonizzazione;
  • Impianti di biofiltrazione.

Scubla Aquaculture opera in Italia e all'estero, progettando e realizzando impianti di depurazione, di pompaggio, fognari, di acquacoltura, antincendio e altre tipologie specificate nel profilo aziendale. Le stazioni di sollevamento e di pompaggio sono un componente di importanza vitale in tutti questi impianti, e devono essere progettate e realizzate con estrema cura, per garantire semplicità delle opere civili necessarie, costi di investimento ridotti, grande affidabilità, bassi consumi e manutenzioni semplificate.
Di seguito, alcuni esempi di lavori progettati.

Stazione di pompaggio di acqua marina in fase di costruzione, capacità 2.100 litri/secondo
Stazione di pompaggio di acqua marina in fase di costruzione, capacità 2.100 litri/secondo.
Realizzata in una località esposta a forti mareggiate, senza tubazioni poste in mare aperto, e dove ogni altra soluzione sarebbe stata rischiosa.
Questa soluzione offre una relativa semplicità delle opere civili richieste, minori costi, grandi portate, bassi consumi, rispetto per l'ambiente.


Stazione di pompaggio di acqua marina in fase di costruzione in Algeria
Stazione di pompaggio di acqua marina in fase di costruzione in Algeria, capacità 2.100 litri/secondo, a servizio di un allevamento di Argyrosomus regius.
Non vi sono bulloni o altri dispositivi di fissaggio, per cui la collocazione e l'estrazione delle pompe è facile e veloce.
Due generatori da 630 kVA sono stati previsti nei locali vicini alla stazione di pompaggio. Il loro azionamento avviene automaticamente, qualora dovesse mancare la corrente elettrica in conseguenza di un guasto alla linea. Le quattro tubazioni di mandata, realizzate in PEHD, diametro 500 mm, ciascuna lunga 200 metri, sono indipendenti, e questo permette di parzializzare le portate, ottimizzare i consumi elettrici a seconda delle esigenze idriche dell'allevamento e avere sempre un ampio margine di sicurezza. Gli interventi di manutenzione sono semplici e comodi.