Prodotti

Sistemi intensivi di coltura zooplancton e rotiferi

  Cod. G.43.001
strutture modulari da pavimento o a parete per la schiusa dell'artemia

SISTEMI DI COLTURA ROTIFERI AD ALTA DENSITA'

I nostri sistemi di produzione dei rotiferi sono progettati per grandi produzioni e Vi faranno risparmiare spazio, tempo e denaro.
Le densità di produzione di Brachionus plicatilis supera i 5000 rotiferi per millilitro. Per questo sistema di coltura sono adatti anche i Brachionus rotundiformis.
Questi sistemi completi sono forniti di vasca di coltura, sistema di filtrazione, diffusore di ossigeno puro, sistema di dosaggio e di neutralizzazione dell’ammonio.
Per la manutenzione della vasca bastano soltanto 30 minuti al giorno e avrete una produzione che va da 100 milioni a 2,5 miliardi di rotiferi al giorno!
Nei sistemi sono inclusi anche un manuale e il “ClorAm-X” (condizionatore d’acqua in polvere che neutralizza l’ammoniaca, il cloro e le clorammine, sia in acqua dolce che salata).
Per soddisfare qualsiasi esigenza esistono tre soluzioni: sistemi completi da 150, 450 e 1000 litri.

Coltura dei rotiferi:
SISTEMA AD ALTA DENSITA' A CONFRONTO CON IL METODO A LOTTI

Quando vengono usati come dieta larvale su scala commerciale, i rotiferi vengono di solito alimentati con alghe vive all’interno di vasche o bacini.
La coltura tradizionale richiede, oltre alle vasche dei rotiferi  anche quelle per la coltura parallela delle alghe, per dar loro nutrimento.

Noi Vi offriamo un’alternativa.
La tabella sottostante confronta il “vecchio” sistema con quello ad alta densità, dove i rotiferi vengono alimentati con “Instant Algae®”.
Il metodo a lotti richiede un investimento più alto in spazio e apparecchiature, mentre quello ad alta densità richiede soltanto le vasche per i rotiferi e i rispettivi sistemi di filtrazione.
Anche l’acqua ha un costo rilevante nell’allevamento dei rotiferi perchè il metodo della coltura in lotti usa un ricambio d’acqua giornaliero del 75%, mentre in quello ad alta densità ne basta solo il 20%.
Un altro fattore di costo rilevante è la manodopera.
La coltura con il vecchio sistema richiede due tecnici dell’alimentazione a tempo pieno, mentre in quello ad alta densità è sufficiente un tecnico part-time.
Risulta perciò evidente che il sistema ad alta densità permette di ridurre i costi di produzione dei rotiferi.
Tuttavia questi sistemi, per iniziare a produrre, richiedono un tempo di transizione, ovvero il tempo necessario a chi li gestisce di fare graduale esperienza e successivi progressi.

Avrete bisogno di un tecnico disposto ad imparare questo nuovo metodo e capace di programmare la produzione.
Poiché con i sistemi ad alta densità si allevano proporzionalmente molti più rotiferi, è meglio gestirne anche uno di riserva, funzionante a un minor livello produttivo, a garanzia di un eventuale temporaneo insuccesso del principale.

PREVISIONE DI COSTO GESTIONALE DI UN IMPIANTO DA 100 MILIONI DI ROTIFERI AL GIORNO
  METODO A LOTTI METODO AD ALTA
DENSITA'
Densità di rotiferi 500 per ml 2000 per ml
Capacità vasca 1000 litri 100 litri
Fabbisogno di alghe in vasca 75 litri di alghe fresche  2,5 litri
di "Instant Algae®”
Rotiferi totali in vasca 50 milioni  200 milioni
Vasche occorrenti per 1 settimana di alimentazione 10-14 vasche 1-2 vasche
Previsioni di costi 10.000,00 €.  2.500,00 €

 

CODICE DESCRIZIONE
G.43.001 High density rotifer system, 150 litri
G.43.002 High density rotifer system, 450 litri
G.43.003 High density rotifer system, 1000 litri

 

ALGHE PRONTE CONCENTRATE

“Instant Algae® Premium” rappresenta una nuova generazione di concentrati di microalghe marine per acquacoltura.
Può essere utilizzato in sostituzione o come supplemento alle alghe prodotte con i metodi tradizionali o come sicurezza in caso di “crash” della coltura algale.
I risultati, a un costo molto ragionevole, sono ottimi in confronto a quelli ottenuti impiegando le alghe tradizionali.
Questo tipo di alga non può essere impiegato come “starter” da inoculare nel sistema algale ma come alimento diretto.
Le alghe sono ancora vive ma il processo di raccolta ne ha interrotto i processi riproduttivi.