Prodotti

Kit recinzioni elettrificate per cinghiali

  Cod. L.26.001
Recinzioni elettrificate per cinghiali con fili o rete, dotate di pali in legno o plastica

La recinzione elettrificata è uno strumento ideale per il controllo di tutti gli animali.

Questa recinzioni permettono di mantenere gli animali domestici all’interno del recinto elettrificato oltre a proteggere i campi coltivati ed il bestiame da predatore ed animali nocivi.

La recinzione elettrica è uno strumento:

  • Efficace: gli animali ricevono un breve, doloroso ma innocuo impulso elettrico quando toccano la recinzione. Imparano in breve tempo a rispettare la recinzione e a non oltrepassarla.
  • Facile: l’installazione richiede poco tempo e pochi materiali.
  • Durevole: le recinzioni elettrificate, non essendo soggette alla pressione degli animali (non vi si appoggiano) durano più a lungo.
  • Economica: il minor tempo di installazione e meno materiali rispetto ad una recinzione tradizionale, rendono le recinzioni elettrificate più economiche.

Funzionamento

Attraverso un elettrificatore si trasmette ai fili della recinzione un breve impulso elettrico.

Tale impulso è ad alto voltaggio ma è così breve da non essere pericoloso ne’ per gli animali ne’ per le persone.

L’impulso è comunque poco piacevole per far sì che l’animale, dopo pochi tentativi, smetta di toccare la recinzione.

E’ importante che la recinzione sia sempre attiva per evitare che l’animale si disabitui.

Quando la recinzione e l’elettrificatore sono correttamente installati non c’e flusso di corrente tra il terminale d’uscita ed il terminale di messa a terra.

Quando l’animale tocca la recinzione un impulso elettrico attraversa l’animale e ritorna al sistema di messa a terra dell’elettrificatore. L’animale, in questo modo, agisce come un interruttore in un circuito elettrico.

I terreni aridi, sassosi o rocciosi non sono buoni conduttori di corrente, pertanto è importante massimizzare l’efficacia della recinzione utilizzando sempre un numero di picchetti di messa a terra adeguato, in modo che siano ben connessi con l’elettrificatore.

Nelle recinzioni con fili in acciaio o filo Polywire si consiglia una distanza massima tra i pali di 10 metri.

CODICE  DESCRIZIONE
L.26.001 Kit recinzione elettrificata per cinghiali. 250 metri di recinzione a 3 fili con pali in legno ogni 5 metri così composto:
  • n. 50 Pali in pino Ø 6cm - h 150cm
  • n. 150 Isolatori ad anello int. metallo, vite legno, Nero (25 pz/conf.)
  • n. 1 Cancello con molla 5 m, con isolatore e ancora
  • mt. 750 Filo Polywire, 5 inox 1 rame (bobina da 250m)
  • n. 6  Segnali di Avvertimento a norma CE
L.26.002 Kit recinzione elettrificata per cinghiali. 250 metri di recinzione a 3 fili con pali in plastica ogni 5 metri (pali in legno sugli angoli), così composto:
  • n. 6 Pali in pino Ø 6cm - h 150cm
  • n. 50 Picchetti plastica 7 isolatori cm 105 - 10 pezzi K-R2
  • n. 25 Isolatori ad anello int. metallo, vite legno, Nero
  • n. 1 Cancello con molla 5 m, con isolatore e ancora
  • mt. 750 Filo Polywire, 5 inox 1 rame (bobina da 250m)
  • n. 6  Segnali di Avvertimento a norma CE
L.26.003 Kit rete anti cinghiali. 250 metri di recinzione, con 6 fili, pali alti 75 cm (moduli da 50 mt collegabili fra loro), così composto:
  • 5 moduli da 50 mt di rete che include 14 robusti paletti (Ø 19 mm – altezza 75 cm) con 6 fili

Elettrificatori

CODICE  DESCRIZIONE
L.26.010 Elettrificatore a corrente Pulsara PN1000 (220V 1,2J), con cavo isolato Ø 1,6mm, bobina da 25m
L.26.011 Elettrificatore a batteria Pulsara PC850 (12V 0,76J)
L.26.012 Picchetto Messa a Terra 1m