Prodotti

Fotobioreattori e microalghe

  Cod. FM
Le microalge sono in grado di produrre una vastissima gamma di composti di grande interesse per vari settori industriali

Le microalge sono organismi fotosintetici microscopici che vivono nei mari, fiumi e laghi, e sono in grado di produrre una vastissima gamma di composti di grande interesse per vari settori industriali.
L’impiego di ceppi selezionati di microalghe ha aperto la strada a numerosissime applicazioni, che vanno dalla fitodepurazione alla produzione di biofertilizzanti, prodotti per la nutraceutica e la cosmeceutica, biocombustibili e bioplastiche, e per questi scopi questo scopo devono essere coltivate in condizioni di coltura controllate utilizzando vari tipi di fotobioreattori.

Le microalghe rappresentano fonti di grande interesse per l’estrazione di prodotti particolarmente efficaci nel supporto all’alimentazione umana come oligoelementi, vitamine, carotenoidi e proteine. Fra i prodotti più interessanti il β carotene, l’astaxantina, la vitamina B12, gli acidi grassi polinsaturi, omega 3-DHA e omega 6, e altre biomolecole ad alto valore nutraceutico.

Le tecniche di coltura massiva delle microalghe si basano fondamentalmente su due opzioni: Open Ponds (vasche aperte) e fotobioreattori chiusi (PBRs).
I vantaggi nello sfruttamento della produzione massiva di microalghe a scopo alimentare integrato sono:

  • Nessuna competizione con altre risorse alimentari
  • Riutilizzo di terreni non coltivabili o contaminati
  • Elevato tasso di crescita
  • Elevato contenuto in proteine, integratori e molecole bioattive
  • Produzione continua durante l’anno
  • Limitata richiesta di acqua
  • Manipolazione della produzione delle sostanze di interesse
  • Non richiedono uso di pesticidi o erbicidi
  • Utilizzo della biomassa per estrazione di numerosi composti e molecole attive

La coltivazione su larga scala è sempre più diffusa al fine di un loro utilizzo nel campo:

  • dell’acquacoltura come alimento per mitili, crostacei e stadi larvali di pesci
  • nutraceutico per l’elevato potere nutrizionale
  • farmaceutico per le continue scoperte di molecole bioattive per la cura di malattie
  • bioenergetico per l’elevato contenuto in oli e la produzione di idrogeno
  • ambientale per le loro proprietà di biorimedio di acque, suoli e aria inquinati

I fotobioreattori Scubla Biotech utilizzano le risorse energetiche esistenti - luce solare e CO2 - oppure illuminazione con gruppi di lampade  LED di nostra progettazione. Tramite il processo di fotosintesi la CO2 viene convertita in biomassa e ossigeno con l’uso di luce e nutrienti. A seconda delle dimensioni e del tipo del fotobioreattore, la biomassa microalgale può essere raccolta in continuo, semi-continuo o per lotti.
I fotobioreattori SCUBLA  e i gruppi di illuminazione sono basati su oltre 10 anni di esperienza e di collaborazione con  vari Istituti di Ricerca nei processi di ingegneria, di coltivazione e di estrazione dei principi attivi dalle alghe.
Progettiamo e costruiamo una gamma completa di fotobioreattori, dai modelli per la ricerca, ai sistemi di screening di laboratorio fino a impianti per la produzione di massa delle microalghe, con la possibilità di dimensionarli su misura di esigenze specifiche.

Non esitate a contattarci, saremo lieti di offrirvi tutta la nostra esperienza e professionalità.